25 GIUGNO: BOLLATE (MI) - MILANO - LODI

La ciclostaffetta è partita dal parcheggio davanti a L'Orablù Bar, Via Dante 71 a Bollate, sede dell'associazione culturale L'Orablù.

Abbiamo fatto una prima sosta a Baranzate (MI) in piazza Falcone

La partenza ufficiale è stata a Milano nel cortile di Palazzo Marino: il Sindaco Giuseppe Sala ha fatto gli onori di casa.


A Peschiera Borromeo: un gruppo di ciclisti di Libera ci ha accolto alle porte del paese, siamo transitati davanti al centro sportivo Paolo Borsellino e abbiamo inaugurato via Lea Garofalo e via Annalisa Durante, intitolate a vittime di mafia, alla presenza del Sindaco e della cittadinanza.

A Lodi accoglienza della ciclostaffetta in piazza della Vittoria



26 GIUGNO: LODI - PARMA

Partenza da Lodi.

Grazie all'associazione Rinascimento 2.0,  a Parma in Viale J.F. Kennedy ingresso del Parco Ducale, i ciclisti hanno dato inizio alla quarta edizione del "Festival della Parola" presso la Corale Verdi. Il campione ciclistico Vittorio Adorni ci ha onorato della sua presenza.

 

 

27 GIUGNO: PARMA - REGGIO EMILIA - BOLOGNA

La partenza da Parma davanti all'Hotel Button 


La tappa di transito a Reggio Emilia con i ragazzi, il movimento delle agende rosse e le istituzioni cittadine.

Presentazione del libro "L'agenda ritrovata" con Gianni Biondillo alla libreria Feltrinelli di Bologna.


La serata è proseguita alla Confraternita dell'Uva con un aperitivo letterario realizzato grazie alla collaborazione con la Pizzeria Etica Masaniello che utilizza prodotti alimentari con un'anima etica e senza "infiltrazioni criminali".


28 GIUGNO: BOLOGNA - RIMINI

La partenza della ciclostaffetta da Bologna

Tappa di transito a Forlì in piazza Saffi con il risciò della legalità.

L'arrivo a Rimini al parco Federico Fellini 

 

29 GIUGNO: RIMINI - JESI (AN)

Partenza da Rimini con sosta alla tensostruttura del Lido di Fano (PE). Con noi anche i ciclisti della Fiab Chiaravalle e Biketeam Jesi/Moie.

Accoglienza della ciclostaffetta a Jesi.

Presso il Teatro Moriconi, dopo i saluti del Presidente dell'Assemblea Legislativa delle Marche, Antonio Mastrovincenzo, e del Sindaco di Jesi, Massimo Bacci, si è tenuto il Concerto Orchestra e Coro della Scuola Musicale G.B. Pergolesi e, a seguire, il convegno "IL LUNGO FILO ROSSO DELLE STRAGI" nel quale, moderati da Federica Fabbretti del Movimento Agende Rosse, sono stati relatori il Presidente del tribunale di Ancona, Giovanni Spinosa, l'avvocato Fabio Repici, legale di Salvatore Borsellino, e Marco Bertelli, componente del Direttivo Nazionale Agende Rosse.

 

30 GIUGNO: JESI (AN) - PERUGIA

Partenza da Jesi con la collaborazione di Bike Team di Jesi.

Tappa di transito a Filottrano e omaggio al ciclista Michele Scarponi.




Accoglienza della ciclostaffetta a Perugia. 


1 LUGLIO: PERUGIA - GROSSETO

Partenza da Perugia.

A Grosseto, i ciclisti sono stati accolti nella Sala Consiliare con l'intervento dell'attrice Annalisa Insardà.

2 LUGLIO: GROSSETO - CIVITAVECCHIA

La partenza alla volta di Civitavecchia dal monumento dedicato a tutte le vittime del terrorismo, della mafia, del dovere e di ogni forma di criminalità. 



Partenza ciclisti e intervento di Annalisa Insardà.



Accoglienza dei ciclisti a Civitavecchia alla presenza del Sindaco e conferenza stampa aperta al pubblico.